Attuazione Misure PNRR


L’articolo 34 del Regolamento (UE) 2021/241 dispone la necessità di garantire adeguata visibilità ai risultati degli investimenti e al finanziamento dell’Unione europea per il sostegno offerto. In particolare, la norma prevede, al paragrafo 2, che i destinatari dei finanziamenti dell’Unione rendano nota l’origine degli stessi e ne assicurino la visibilità, diffondendo informazioni coerenti, efficaci e proporzionate destinate a pubblici diversi, tra cui i media e il vasto pubblico. La norma prevede, inoltre, che i destinatari dei fondi provvedano a dare visibilità agli interventi finanziati valorizzando l’emblema dell’Unione e rendendo esplicito il riferimento al finanziamento europeo e all’iniziativa Next Generation EU.
 

Riferimenti normativi: allegato n.1 alla circolare RGS n. 9 del 10 febbraio 2022

Documentazione relativa all'attuazione delle misure PNRR
 

 

 

INTERVENTI AMBITO PNC.  COMPETENZA:  SERVIZIO VIABILITÀ // POSIZIONE ORGANIZZATIVA NUOVE OPERE

 

P549 - MESSA IN SICUREZZA TRATTA STRADALE SU AREA IN FRANA IN LOC. BOSPLANS AL KM 1+750 – COMUNE DI ANDREIS”. (CUP: G91B21007840001).

Con deliberazione della Giunta regionale del 25 marzo 2022, n. 421 avente ad oggetto “Decreto interministeriale 394 dd. 13.10.2021 – Piani degli interventi per la viabilità regionale di interesse locale a valere sui fondi del Piano nazionale Complementare al PNRR (Strategia nazionale Aree Interne – DNAI). Approvazione” sono stati approvati i piani trasmessi dagli EDR di Pordenone e Udine contenti gli interventi da realizzare sulle strade regionali di interesse locale tra cui l’intervento denominato “Messa in sicurezza tratta stradale su area in frana loc. Bosplans al km 1+750”;

La Regione Friuli Venezia Giulia – Direzione Centrale Infrastrutture e Territorio con nota del 21/05/2022, prot. n. 35941/P, ha trasmesso l’autorizzazione del programma relativo all’Area Interna DOLOMITI FRIULANE, così come ricevuto dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, con la nota U.0004694 d.18/05/2022, relativa alle schede trasmesse al MIMS con la nota TERINF-GEN-2022-0032072-P;

Evidenziato che si rende necessario provvedere alla messa in sicurezza del tratto stradale al km 1+750 della SR-PN 63 “Pala Barzana” in corrispondenza dell’abitato di Bosplans in quanto oggetto di frana come riportato dal PAI (Piano Assetto Idrogeologico) con il codice del dissesto 0930010200 – pericolosità geologica elevata P3

Considerato che la messa in sicurezza del tratto stradale richiederebbe una campagna di indagini topografiche, meccaniche e geognostiche molto importanti, oltre a quelle effettuate in sede di progettazione preliminare, e durature nel tempo onde definire accuratamente la geometria dell’area di dissesto e la localizzazione in profondità della superficie di scorrimento, e comunque una volta individuate tali caratteristiche, essa richiederebbe l’utilizzo di importanti e dispendiose strutture di contenimento;

L’EDR di Pordenone ha ritenuto, pertanto, di individuare una viabilità alternativa all’esistente che abbandoni definitivamente il tratto in frana con declassamento della strada attuale in sentiero;

L’opera è finanziata per euro 700.000,00 con fondi PNC – Piano dei finanziamenti ai sensi del D.M. aree Interne del 12.10.2021 – Interventi per l’annualità 2021-2026 e per euro 300.000,00 con avanzo vincolato ed euro 300.000,00 con fondi della legge di stabilità 2023.

 

Link

 

Affidamento incarico geologo:

 

Affidamento progettazione, direzione lavori e coordinatore ai sensi del D. Lgs 81/2008

 

Incarico monitoraggio frana

 

Fattibilità tecnico-economica

 

Progetto definitivo e contestuale dichiarazione di pubblica utilità

 

 

Decreto a contrarre con aggiudicazione ed impegno di spesa

 

Scheda riassuntiva delle opere, con cronoprogramma, aggiornata all'11 giugno 2024

 

 

 

P550-INTERVENTI DI MITIGAZIONE DEL RISCHIO DI CADUTA MASSI CON DISGAGGI, POSA DI BARRIERE E RETI, RIPRISTINO MURI IN SASSI, INSTALLAZIONE GUARDRAIL, DAL KM 11 AL KM 15 SR_PN_57 “CAMPONE” – COMUNE TRAMONTI DI SOTTO”. (CUP: G98E21000200001).

Con deliberazione della Giunta regionale del 25 marzo 2022, n. 421 avente ad oggetto “Decreto interministeriale 394 dd. 13.10.2021 – Piani degli interventi per la viabilità regionale di interesse locale a valere sui fondi del  Piano nazionale Complementare al PNRR (Strategia nazionale Aree Interne – DNAI). Approvazione” sono stati approvati i piani trasmessi dagli EDR di Pordenone e Udine contenti gli interventi da realizzare sulle strade regionali di interesse locale tra cui l’intervento denominato “Interventi di mitigazione del rischio di caduta massi con disgaggi, posa di barriere e reti, ripristino muri in sassi, installazione guardrail, dal km 11 al km 15 SR_PN_57 “Campone”.

La Regione Friuli Venezia Giulia – Direzione Centrale Infrastrutture e Territorio con nota del 21/05/2022, prot. n. 35941/P, ha trasmesso l’autorizzazione del programma relativo all’Area Interna DOLOMITI FRIULANE, così come ricevuto dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, con la nota U.0004694 d.18/05/2022, relativa alle schede trasmesse al MIMS con la nota TERINF-GEN-2022-0032072-P.

La SR_PN_57 “di Campone” risulta interessata da fenomeni di caduta massi, di diversa entità, vale a dire da clasti di dimensioni minime alla stregua di piccole brecce financo a elementi che potrebbero presentarsi di dimensioni più consistenti. Si evidenziano situazioni di dissesto stradale, cedimenti in atto o già avvenuti, in particolare uno all’imbocco della SR 57 dal lago di Redona, che ha visto il sifonamento di parte della carreggiata e che minaccia di interessare ulteriormente la sede stradale. Sono poi segnalati fuori uso di porzioni di guard-rail in parte causati da urti di veicoli in transito, ma in parte anche come conseguenza dei suddetti cedimenti della carreggiata.

L’EDR di Pordenone procederà ad effettuare interventi puntuali al fine di ripristinare le condizioni di sicurezza della viabilità.

L’intervento è finanziato con fondi PNC – Piano dei finanziamenti ai sensi del D.M. aree Interne del 12.10.2021 – Interventi per l’annualità 2021-2026 per Euro 1.113.751,00 e per Euro 100.000,00 con trasferimenti regionali ex legge di stabilità per il 2023

 

Link

 

Provvedimento conclusivo Conferenza dei Servizi e contestuale approvazione del progetto definitivo-esecutivo

 

Affidamento incarico geologo:

 

Affidamento progettazione, direzione lavori e coordinatore ai sensi del D. Lgs 81/2008

 

Affidamento prove geognostiche:

 

Fattibilità tecnico-economica

     

    Aggiudicazione

     

    Scheda riassuntiva delle opere, con cronoprogramma, aggiornata all'11 giugno 2024

     

     

     

    INTERVENTI AMBITO PNRR.  COMPETENZA:  SERVIZIO TECNICO

     

    DEMOLIZIONE E RICOSTRUZIONE DELL’AUDITORIUM DELL’I.S.I.S. G.A. PUJATI” DI SACILE. (CUP: G99C20000590003).

     

    Denominazione: Procedura aperta per l’affidamento dei servizi di architettura e ingegneria per la redazione del Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica, della Progettazione Definitiva, della Progettazione Esecutiva, del CSP, della Direzione Lavori con la costituzione di un Ufficio della Direzione Lavori e del CSE dell’opera pubblica “Demolizione e ricostruzione dell’auditorium dell’I.S.I.S. “G.A. Pujati” di Sacile”.

    Descrizione: l’appalto ha per oggetto l’affidamento, tramite procedura aperta ai sensi dell’articolo 60 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i., dei servizi di architettura e ingegneria relativi all'opera pubblica “Demolizione e ricostruzione dell’auditorium dell’I.S.I.S. “G.A. Pujati” di Sacile”. Le prestazioni che formano oggetto dell’appalto sono così sommariamente descritte:

    • Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica;
    • Progettazione Definitiva; - Progettazione Esecutiva;
    • Coordinamento Sicurezza in fase di Progettazione;
    • Direzione Lavori con la costituzione di un Ufficio della Direzione Lavori;
    • Coordinamento Sicurezza in fase di Esecuzione

     

    Quantitativo o entità totale: Importo a base di gara: Euro 362.612,74. Importo complessivo dell’appalto (considerate eventuali opzioni): Euro 377.117,25, inclusi gli oneri previdenziali e assistenziali ed esclusa l’IVA.

    Principali modalità di finanziamento e di pagamento: l’appalto è finanziato con fondi PNRR e con fondi propri dell’Ente

     

    Link

     

    Scheda riassuntiva delle opere, con cronoprogramma, aggiornata al 5 giugno 2024

     

     

    LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO ED EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEL LICEO E. TORRICELLI" DI MANIAGO. (CUP: G61D20000460003).

     

    Denominazione: Lavori di adeguamento sismico ed efficientamento energetico del liceo E. Torricelli di Maniago, a mezzo di procedura negoziata di cui all’art. 63 del D.Lgs. 50/2016 ai sensi dell'art. 1, comma 2, lettera b) del Decreto-Legge 16 luglio 2020 n. 76 convertito con modificazioni dalla Legge 12 settembre 2020 n. 120 e s.m.i.

     

    Descrizione: REALIZZAZIONE INTERVENTO DI CONSOLIDAMENTO SISMICO ED EFFICENTAMENTO ENERGETICO LICEO TORRICELLI

     

    Quantitativo o entità totale:

    IMPORTO A BASE D'ASTA (€)

    RIBASSO (%)

    IMPORTO CONTRATTUALE (€)

    ONERI PER LA SICUREZZA (€)

    TOT (CONTR.+ONERI) (€)

    TOT + IVA DI LEGGE (10% o 22%)

             2.891.950,86

            8,779

                   2.638.066,49  

                       112.589,29  

                   2.750.655,78  

                     3.355.800,06  

     

    Principali modalità di finanziamento e di pagamento: FINANZ. FONDI PER L'EDILIZIA SCOLASTICA PREVISTI DAL PNRR DM 13/2021, PDCF 2.2.3.6.999 cofog 92 UE 4 MIS 4 PRG 2.

     

    Link

     

    Scheda riassuntiva delle opere, con cronoprogramma, aggiornata al 19 giugno 2024

     

     

     

    COSTRUZIONE DI UN NUOVO EDIFICIO SCOLASTICO A SERVIZIO DELL’IPSIA B. CARNIELLO DI BRUGNERA (CUP: G65H20000250002).

     

    Denominazione: procedura negoziata mediante invito ad almeno 10 operatori selezionati, ex art. 63 del D.lgs. n.50/2016, per l’affidamento dei lavori relativi all’opera pubblica “Costruzione di un nuovo edificio scolastico a servizio dell’IPSIA B. Carniello di Brugnera”.

     

    Quantitativo o entità totale:

    IMPORTO A BASE D'ASTA (€)

    RIBASSO (%)

    IMPORTO CONTRATTUALE (€)

    ONERI PER LA SICUREZZA (€)

    TOT (CONTR.+ONERI) (€)

    TOT + IVA DI LEGGE (10% o 22%)

             4.090.601,16

             19,200

                   3.305.205,74  

                       146.357,25  

                   3.451.562,99  

                     4.210.906,84  

     

    Principali modalità di finanziamento e di pagamento: FINANZ. FONDI PER L'EDILIZIA SCOLASTICA PREVISTI DAL PNRR DM 217/2021, PDCF 2.2.3.6.999 cofog 92 UE 4 MIS 4 PRG 2.

     

    Link

     

    Scheda riassuntiva delle opere, con cronoprogramma, aggiornata al 5 giugno 2024

     

                                             (ultimo aggiornamento: 19.06.2024)